SENTIERO 581A San Sisto – San Salvatore.


Distanza: 3,70 km da Verchiano  - 3,20 km dal bivio 581
Dislivello salita: 390 m  da Verchiano  - 300 m dal bivio 581
Dislivello discesa: 25 m
Tempo: 1 ora 30 minuti
Difficoltà: E


L’itinerario parte poco dopo l’abitato di Verchiano, precisamente dal bivio con il sentiero 581 Colfiorito – Sellano, nei pressi dei ruderi della chiesetta di San Sisto (33 T 327247 4757995 - quota m 870 s.l.m.). Da qui si sale lungo la carrareccia superando la chiesetta e una presa dell’acquedotto. Arrivati al bivio con la carrozzabile Verchiano – Civitella Marche, si segue la sterrata che conduce alla selletta tra monte Nagni e monte Cui. Alla “troscia” artificiale (33 T 328684 4757768 - quota m 1042 s.l.m.) si prende a destra, si aggira monte Cui, dal versante orientale, e si perviene alla strada Verchiano – Curasci. Fatti altri 100 m circa a destra, si prende la carrozzabile a sinistra che sale a San Salvatore (33 T 328810 4757014 - quota m 1146 s.l.m. tempo 1 ora 30 minuti).


Bivio con il sentiero Colfiorito - Verchiano
Ruderi Chiesa S.Sisto


Torre del Castello di Verchiano

Acquedotto comunale
Bivio con la strada Verchiano - Civitella Marche



Casetta
Cisterna artificiale

bivio strada Verchiano - Curasci
bivio strada S.Salvatore
Panorama Croce di Roccafranca
Chiesa di S.Salvatore

Area pic-nic